Sabine Cerullo

Sabine Cerullo

Sabinne Cerullo - Elisabeth nata in Belgio (madrelingua francese) Attrice di teatro dal 1995: "Due partite" di Cristina Comencini per la regia di Stefano Onofri; 
"Victor & Victoria" per la regia di Lara Mengozzi;
 "Nodo alla Gola" di Alfred Hitchcok,  per la regia di Adler Ravaioli.
 "La cena dei cretini" per la regia di Eugenio Maria Bortolini;

Doppiatrice dal 2004: Charlotte Gainsbourg in "Independence Day: Rigenerazione" e "L'uomo di neve" - Diane Kruger in "Tutto sua madre" -  Nora Arnezeder in “The Words” - Esmé Bianco in “Il trono di spade”e “The Magicians” -  Heather Elizabeth Morris in "Glee" - Bianca Lawson in “Teen Wolf” - Lydia Hull in "SAF3"  -  Silvia Marsó in “Velvet” -  Inma Cuevas in "Vis à Vis - Il prezzo del riscatto" -  Clémence Poésy in “Gossip Girl”