Eva Kant. Prima donna da cinquantacinque anni

 

A Palazzo Ducale sarà allestita nei giorni di BOOK PRIDE una ricca mostra a cura di Astorina e Romics, interamente dedicata alla compagna di Diabolik e alla sua evoluzione: da sofisticata lady a spigliata donna dei nostri tempi. Eva Kant ha subito una trasformazione che l'ha portata a diventare sempre più protagonista, senza peraltro rinunciare alla propria femminilità, ai propri slanci passionali, e alla propria istintiva sensibilità.

 

Un cammino iniziato nell’edizione di aprile di Romics, dove uno dei temi principali è stata la donna e le sue espressioni nella contemporaneità, con eventi di live drawing realizzati da grandi artiste italiane. Book Pride di Genova continua il percorso focalizzato sulla donna mettendo in luce la straordinaria figura di Eva Kant, mentre a Romics di ottobre prosegue il percorso su Diabolik con una mostra tutta dedicata ai ladri più affascinanti del fumetto italiano.

 

Romics, Astorina e Book Pride in percorso davvero interessante.