Vince Tempera

Vince Tempera

Vincenzo Tempera, noto come Vince Tempera (Milano, 18 settembre 1946), è un tastierista e arrangiatore italiano. Attivo fin dagli anni settanta in band come The Pleasure Machine e Il Volo, è anche famoso per essere stato autore o coautore di diverse sigle di cartoni animati degli anni settanta e ottanta, una tra tutte Ufo Robot Goldrake. Partecipa all'incisione del brano Luci ah nell'album Il mio canto libero di Lucio Battisti, ma non viene accreditato nella copertina a causa di uno screzio avuto con il cantautore. Nel 1974 forma con i chitarristi Mario Lavezzi e Alberto Radius, con il bassista Bob Callero e il batterista Gianni Dall'Aglio il gruppo Il Volo, con cui pubblica i due LP Il Volo (1974) e Essere o non essere? Essere! Essere! Essere! (1975), per la Numero Uno di Lucio Battisti. Nella seconda metà degli anni settanta collabora agli arrangiamenti di diversi dischi di Loredana Bertè e Mario Lavezzi, continuando allo stesso tempo la collaborazione con Guccini. Nel 1975 collabora alla realizzazione dell'album live L'anima dei matti di Marcella Bella. Nello stesso periodo ha inciso alcuni 33 e 45 giri per la Harmony, usando lo pseudonimo Andrè Carr. Sulla fine del 1976 collabora alla realizzazione del singolo di Junie Russo (poi nota come Giuni Russo), arrangiando i brani Mai, che avrà un discreto successo di vendite, vincendo l'anno successivo il Cantagiro, e il brano Che mi succede adesso. Circa a metà del 2013, ha iniziato la collaborazione con il resto dei Musici (band di Guccini). Vince Tempera è stato autore e musicista di numerose sigle televisive di successo di anime e telefilm, sia in qualità di direttore d'orchestra e arrangiatore che di autore dei testi, tra cui Goldrake, Ape Maia, Capitan Harlock, Nils Holgersson, Daitan III, Hello Spank.